IFOM Giorgio Scita Lab

Giorgio Scita Lab

Giorgio Scita

Biologo cellulare esperto delle dinamiche di movimento delle cellule, Giorgio Scita dirige all'IFOM l'unità di ricerca Meccanismi di migrazione delle cellule tumorali.
Classe 1963, emiliano di Fidenza (provincia di Parma), Scita si iscrive nel 1982 alla facoltà di Biologia dell'Università degli Studi di Parma con una precisa intenzione: studiare il comportamento degli animali accanto al famoso etologo italiano Danilo Mainardi.
scopri di più sul ricercatore

Contatta il ricercatore

Meccanismi di migrazione delle cellule tumorali

La fisiopatologia della fluidificazione dei tessuti
Le prime fasi della carcinogenesi sono i processi attraverso i quali la neoplasia epiteliale evolve progressivamente in un tumore invasivo. Questi processi sono associati all'acquisizione di motilità cellulare e all'alterazione dell'organizzazione e della dinamica delle cellule e dei tessuti, favorita dal passaggio meccanico da uno stato solido a uno liquido.
scopri di più sul programma

Sede Laboratorio: Milano, Italia

Pubblicazioni recenti

Membri del gruppo

Technician
Monica Corada
Emanuela Frittoli
Staff Scientist
Andrea Disanza
Andrea Palamidessi
Post Doc
Green Brenda
Post Doc - Guest
Abdo Hind
Marchesi Stefano
Phd Student
Barzaghi Leonardo

(update: Dec 2022)

IFOM Review

Breaking up is hard to do: role of an endocytic adaptor protein in epithelial cell cohesion and breast tumor metastasis
Commentary on Giorgio Scita's paper published in Developmental Cell, by Andrew Craig (2014)
On the fast track to invasion: intracellular trafficking drives tumor metastasis
Commentary on Giorgio Scita's paper published on Journal of Cell Biology, by Stefan Linder (2014)
YouScientist: a live research program for science conscious citizens
The first year of the new IFOM Science & Society program , by Giorgio Scita (2013)
complete review

Rassegna Stampa

All'IFOM, dove si studia come sconfiggere i tumori
2019.06.11

Starbene | Flora Casalinuovo

Scoperta una proteina-architetto
2020.07.23

Pharmakronos

Se la ricerca è donna: Chiara Maliverno, eccellenza dell'oncologia molecolare
2017.03.08

Parma Today

Rassegna Stampa del ricercatore

Media