IFOM Marco Foiani Lab

Marco Foiani Lab

Marco Foiani

Biologo molecolare esperto nello studio dei cromosomi, Marco Foiani dirige all'IFOM l'unità di ricerca Integrità del genoma.
Nel 1985 a 24 anni si laurea in Scienze Biologiche presso l'Università degli Studi di Milano, dove nel 1988 ottiene il dottorato di ricerca discutendo una tesi sul processo di duplicazione del materiale genetico.
L'anno successivo si reca negli Stati Uniti per lavorare presso il National Institute of Child Health and Human Development di Bethesda, dove svolge il post-dottorato. scopri di più

Contatta il ricercatore

Integrità del genoma

Integrità del genoma è un programma di ricerca IFOM coordinato da Marco Foiani e dedicato allo studio della stabilità dell'informazione genetica.
La vita della cellula dipende essenzialmente dal suo materiale genetico o genoma. Questo prezioso patrimonio viene conservato, organizzato, utilizzato, di generazione in generazione da una cellula madre e dalle cellule figlie, milioni di volte durante la vita di un organismo. scopri di più

Sede Laboratorio: Milano, Italia

Pubblicazioni Recenti

Membri del gruppo

Staff Scientist
Ajazi Arta
Ferrari Elisa
Technician
Lucca Chiara
Post Doc
Choudhary Ramveer
Purushothaman Divya
Ribeiro Priscila Rafaela
Post Doc - Guest
Bastianello Giulia
Guest Researcher
Munoz Manuel
PhD student
Haddad Eugenia
Lowndes Conor Patrick
Porcella Giancarlo
Sanjeevamurthy Chaitra
Undergraduate Student
Cuzzocrea Giulia

(update: Apr 2022)

IFOM Review

"An entirely new perspective in which chromosomes are considered as mechanical objects"
Commentary on Marco Foiani's paper published in Cell, by Nancy Kleckner (2015)
The role of senataxin in cancer and ALS
Commentary on Marco Foiani and Giordano Liberi's paper published on Cell, by Giuseppe Biamonti (2013)
complete review

Rassegna Stampa

Il metabolismo degli aminoacidi influenza la risposta dell’ organismo alla chemioterapia
2021.11.24

Salute Domani.it

Tumori nuova via per potenziare la chemio
2021.11.27

La Sicilia

Il non-pro t al governo: "Attuare il contributo per la ricerca biomedica"
2021.10.02

La Repubblica.it 

Rassegna Stampa del ricercatore

Media