IFOM Conferenze scientifiche i video

Incontra lo scienziato

Incontra gli scienziati e scopri insieme a loro le frontiere della ricerca biomedica.

Ti piacerebbe incontrare i protagonisti della ricerca, confrontarti con gli scienziati sulle scoperte più recenti e sul percorso da intraprendere per diventare un ricercatore? Il ciclo di incontri organizzato da YouScientist è quello che fa per te!

Il calendario delle conferenze sarà pubblicato nei prossimi mesi.

Conferenze in video:

2016

Sistema immunitario: una barriera speciale contro il cancro

Stefano Casola - 7 aprile 2016

Il sistema immunitario riveste un ruolo fondamentale durante lo sviluppo di un tumore. Se da un lato è un severo controllore che individua ed elimina sul nascere la maggior parte delle cellule alterate presenti nel nostro organismo, dall’altro, è in grado di creare un microambiente favorevole alla crescita e allo sviluppo di quelle pochissime cellule che riescono a sfuggire a questo controllo. Come avviene questo processo? E quali armi possiamo mettere in campo per contrastarlo?

Quando l'espressione fa la differenza

Francesco Ferrari - 19 aprile 2016

Tutte le cellule del nostro organismo condividono lo stesso genoma, pur avendo ognuna specifiche funzioni e caratteristiche, che dipendono da come i singoli geni vengono espressi. La maggior parte del nostro patrimonio genetico contiene informazioni per regolare come il DNA viene trascritto e tradotto in proteine. Come si studiano gli elementi regolativi? E che ruolo hanno in processi complessi come quello dello sviluppo di un tumore? È possibile individuare delle differenze in questi elementi in persone diverse che ci possono aiutare a trovare terapie personalizzate?

2015

L'unione fa la forza: l'uso di organismi modello nella ricerca

Thomas Vaccari - 23 marzo 2015

La ricerca si avvale di preziosi alleati che permettono di studiare alcuni fondamentali processi cellulari: sono gli organismi modello, come il lievito, il moscerino, il topo e tanti altri, protagonisti delle grandi conquiste della medicina molecolare. Tra questi il moscerino della frutta Drosophila melanogaster, si è rivelato indispensabile per studi di genetica, biochimica e biologia dei tumori. Quali sono le sue carattatteristiche? E perché così importante per la ricerca?

Proteomica: un nuovo modo per studiare le proteine e le loro trasformazioni

Angela Bachi - 25 marzo 2015

Le proteine sono alla base di qualunque processo chimico e biologico che avviene all'interno della cellula. È possibile studiare contemporaneamente tutte le proteine prodotte in un particolare momento dalla cellula e seguire la loro evoluzione in seguito a mutazioni o trattamenti farmacologici grazie alla spettrometria di massa. Ma come funziona questa tecnologia? E quali progressi ha già apportato in campo medico?

DNA: un viaggio tra mutazioni e integrità

Marco Foiani - 22 Aprile 2015

Le cellule hanno una straordinaria capacità di mantenere stabile nel tempo il loro genoma, ma a volte i meccanismi che tutelano l'integrità del DNA smettono di funzionare correttamente e le cellule accumulano mutazioni. Perché questo avviene? Quale relazione esiste tra mutazioni e cancro?

Quante lingue parlano le cellule?

Simona Polo - 23 Aprile 2015

Un fattore di crescita che agisce su una cellula attiva una cascata di segnali che induce la cellula a proliferare. L'informazione portata dal fattore di crescita è trasmessa all'interno della cellula attraverso speciali codici, le modificazioni post-traduzionali, come l'ubiquitinazione. Quali sono queste modificazioni e come funzionano?

2014

Come invecchiano le cellule?

Francesca Rossiello - 17 marzo 2014

La senescenza è una condizione della cellula nella quale la proliferazione è inibita, ma la cellula resta viva e metabolicamente attiva. Perchè una cellula entra in senescenza? Quale relazione esiste tra senescenza cellulare e cancro?

La matematica delle cellule

Andrea Ciliberto - 27 marzo 2014

La divisione cellulare è fondamentale per la vita della cellula; se alterata, però, può causare patologie come il cancro. Come interagiscono le proteine durante questo processo? Come possiamo creare modelli per riprodurre e prevedere il comportamento della cellula nella divisione cellulare?

Terapie antitumorali: affamiamo il tumore!

Elisabetta Dejana - 10 aprile 2014

L'angiogenesi è la formazione di nuovi vasi in un organismo. Questo processo, avviene anche nei tumori: la nuova rete vascolare porta ossigeno, nutrimento e sostiene la crescita del cancro. Come bloccare l'angiogenesi nei tumori?

2013

Come si muovono le cellule?

Giorgio Scita - 21 marzo 2013

Un viaggio per comprendere le diverse strategie e i meccanismi molecolari che le cellule, appartenenti sia ad organismi unicellulari che pluricellulari, hanno sviluppato per muoversi. Un particolare accento è posto sulle cellule tumorali, che sfruttano questi meccanismi per raggiungere e colonizzare organi distanti, e sulle tecniche che permettono di seguire e studiare in diretta la migrazione delle cellule.

Medicina molecolare: un futuro possibile

Pier Paolo Di Fiore - 4 aprile 2013

Le conoscenze molecolari e le applicazioni tecnologiche nate dalla "rivoluzione genomica" ci permettono di sviluppare nuovi approcci alla diagnosi e alla predizione del responso terapeutico. Questo è l'obiettivo della medicina personalizzata: dare ad ogni paziente il trattamento migliore per la sua tipologia specifica di malattia, in base al suo patrimonio genetico. Una sfida per gli istituti di ricerca, le aziende farmaceutiche e i servizi sanitari.

Lo studio del DNA: passato, presente e prospettive future

Vincenzo Costanzo - 6 maggio 2013

Lo studio del DNA trova applicazioni in diversi campi, dalla ricerca di base alla medicina forense, dalIa biosicurezza allo sviluppo di nuovi farmaci. Nel seminario sono messi in luce diversi aspetti relativi allo studio della molecola del DNA, con uno sguardo alle più recenti scoperte della ricerca di base, tra cui il legame tra profilo genetico del paziente e risposta ai trattamenti terapeutici.

Il genoma del cancro e le terapie a bersaglio molecolare

Alberto Bardelli - 9 maggio 2013

La mappatura del DNA umano, con il progetto genoma, ha aperto le porte a un nuovo tipo di approccio nella medicina anche in ambito oncologico. Oggi sappiamo, infatti, che il cancro è una malattia genetica e che ogni tumore ha caratteristiche molecolari specifiche. Queste informazioni consentono lo sviluppo di terapie personalizzate che colpiscono in modo selettivo i geni alterati nel tumore riducendo gli effetti collaterali.

Seguici su itunes-fondo-bianco80x20pxvimeo-fondo-bianco-80x20pxyoutube-fondo-bianco-80x20px